Fino a dove può spingersi il nonsenso della gogna web? #walkofshame


Buongiorno amiche e amici.

Questo sicuramente non è un articolo che mi sarei mai immaginata di pubblicare, ma sono dell’idea che quando diverse persone si coalizzano contro una sola non bisogna mai lasciar correre. Mi ricorda troppo il bullismo ai tempi della scuola.

Il caso riguarda una mia cara amica, a cui in un messaggio Facebook è stato scritto: “Cambia il nome alla tua pagina perché è lo stesso nome del mio gruppo Facebook!“. La sua risposta è stata come ben immaginerete: “NO!“. Da li in poi il susseguirsi di segnalazioni a lei e alla sua pagina e minacce di denunce.

Mi è stato anche detto “Se tu sapevi che esisteva già un gruppo Facebook con questo nome perché non sei intervenuta prima?
Avrei dovuto dire quindi “Amica mia cara, grazie mille per aver creato una pagina dedicata al mio blog, ma cambialo questo sconveniente nome, che è già di proprietà intellettuale non di un’altra pagina ma di un gruppo, ed anche se tratta argomenti diversi dal tuo e non centra niente con la tua pagina, forse è meglio che non osi tanto..  sai se la potrebbero sentire.“??? ….  :/

Ma anche no!

Mi è impossibile non notare come i social diventino con facilità gogne pubbliche, alimentando a volte i peggiori istinti moralizzatori delle persone, con atti che ricordano una vera e propria caccia alle streghe.. Per non parlare di quando ci troviamo di fronte hai fantomatici giustizieri di Facebook che chiedono la segnalazione di profili o pagine. [Vi consiglio a tal proposito la lettura di questo link]

Adesso aspettando lo scemare di questa walk of shame, noi ci ridiamo su con questo simpatico video.

Come sempre il vostro parere per me è prezioso, ogni commento educato è bene accetto.

Vi aspetto al prossimo break. :*
Un abbraccio,
xoxoxo
Dominella.

followme

INSTAGRAM|TWITTER|FACEBOOK
Annunci

51 pensieri su “Fino a dove può spingersi il nonsenso della gogna web? #walkofshame

  1. Si, purtroppo è una cosa che ho notato anche io, ogni occasione è buona per fare campagne d’odio e gogne varie…come se al mondo non ci sia già abbastanza malessere, evidentemente c’è chi ha sempre impellente bisogno di buttare veleno.
    Amarezza, tanta amarezza, ma comunque speriamo sempre in meglio cara Dominella 😉 un abbraccio

Commenta qui :D

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...