La Canapa.. questa non la sapevo!


Buongiorno Bellezze.. Ho ricevuto l’altro giorno la news letters de LaSaponaria con uno sconto del 10%  sulla nuova linea HIPPINESS realizzata a base di canapa marchigiana.

ImageProxy

Cosmetici che rendono felici la nostra Terra, chi la coltiva e chi li usa, fatti a mano con ingredienti certificati biologici, efficaci e a filiera etica per uomini (e non solo!) puliti, rasati e contenti…..basterà annusarli per ritrovare il sorriso 😉 –Link Qui

Continuando a leggere la news scopro che:

Oggi la quasi totalità della canapa commercializzata in Italia viene infatti dall’estero, in particolare da Cina e Romania.

Tuttavia, la sua coltivazione  fino agli anni ‘50 era diffusissima nelle nostre campagne: l’Italia era la seconda produttrice mondiale, prima per qualità.

E’ un coltura  che si basa su un’agricoltura povera e “pulita” che può sostenere un’economia agraria sempre più al collasso.

Non necessita infatti di diserbanti, di fertilizzazioni avendo lei stessa queste funzioni e, se piantata nel periodo giusto, di irrigazioni.  Non a caso con la sua coltivazione si stanno riqualificando zone altamente inquinate come quelle adiacenti all’Ilva di Taranto.
Noi la coltiviamo ormai da tre anni e ci siamo spinti oltre – spiega Davide Busatto  di Agribio –  fondando un’associazione che si occupa di far crescere la canapa a livello nazionale con conferenze, serate a tema e, soprattutto, assistenza agli agricoltori che vogliono camminare con noi. Stiamo infatti lottando per rimettere in piedi una filiera ormai scomparsa per poter rivalutare la nostra canapa italiana. Quest’anno, con molta soddisfazione, abbiamo superato i 1200 ettari coltivati.”

Tra gli agricoltori che hanno accompagnato in questo progetto c’è Emanuele, che ha iniziato a coltivare canapa a  Macerata dal 2012.

E’ lui che fornisce la materia prima per i nostri prodotti. Abbiamo stretto una collaborazione effettuando una programmazione della produzione, in modo da un lato di garantire sostenibilità all’attività agricola e dall’altra poterci garantire materia prima locale e di qualità, che possiamo rilavorare in loco, in modo da mantenere inalterate tutte le sue proprietà.

Si tratta dunque di un percorso, quello dal campo alla nostra pelle, interamente sostenibile e dai benefici diffusi che partono da un sano rapporto con la Terra (e con chi la coltiva e la abita), da un’azienda artigiana a conduzione etica fino ad arrivare a prodotti cosmetici, sani, buoni e sicuri che fanno la felicità di chi li usa.

Cavoli!

Le informazioni sul sito continuano dando consigli anche sull’olio di canapa, ed io l’avevo visto al negozio bio che c’è nella mia città, e penso che in settimana andrò ad acquistarlo..

L’olio estratto dai semi di canapa è ricco acidi grassi polinsaturi, di Omega-3 ed Omega-6 (in equilibrio ottimale, nel rapporto 1:3), di acido Gamma Linoleico, di amminoacidi essenziali e di oligoelmenti.

E’ ricco di acidi grassi insaturi, di vitamina E, come l’olio di germe di grano e l’olio di oliva, ma anche di vitamina A, B1, B2 (riboflavina), PP, C… altri antiossidanti e fitosteroli. Troviamo anche sali minerali come  ferro, calcio,  magnesio, potassio e fosforo.

Un aspetto di particolare importanza è il fatto che l’impiego di cosmetici contenenti, nella loro frazione lipidica,  acidi grassi insaturi, assicura un effetto ritardante ed elasticizzante progressivo, garantendo quindi un effetto benefico che progredisce col perdurare del trattamento. Inoltre, gli acidi grassi polinsaturi, veicolati in un cosmetico, sono responsabili del mantenimento della giusta idratazione e del corretto equilibrio idrolipidico.
Questo aspetto rende le preparazioni cosmetiche a base di Olio di Canapa particolarmente preziose per pelli che tendono alla secchezza, alla screpolatura, per pelli mature che mostrano i primi segni del tempo e tutte le pelli particolarmente delicate e sensibili agli agenti atmosferici (sole, vento, freddo…).

piante

L’olio di canapa, alleato per la pelle

Il campo ideale di sfruttamento dei principi attivi contenuti nella canapa è certamente quello relativo ai cosmetici tendenti a migliorare l’aspetto esterno della pelle e ritardarne per quanto più possibile il processo di invecchiamento, ma anche cosmetici destinati a pelli tendenti a rugosità, secchezza, screpolature, arrossamenti.

L’olio estratto dai semi di Canapa si caratterizza per un’elevata fluidità ed è facilmente assorbibile senza essere untuoso; si rivela quindi un componente ideale di prodotti cosmetici come dopo-sole e saponi per il corpo, creme restitutive ed elasticizzanti, creme viso anti-age, cosmetici uomo dedicati alla rasatura e prodotti per il corpo per una cura intensiva e rigenerante.

La mia fonte  dei contenuti e immagini è di oggi è La saponaria se volete trovare altre informazioni visitate il loro sito. 😉

Annunci

Commenta qui :D

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...